GLI ALTRI SENSI DEL MUSEO III
Scoprire l'archeologia con le mani e con l'udito. I sensi dell'Antico Egitto a Parma
in occasione della Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità
Home - Mostre e appuntamenti -  Archivio mostre  -  MAN Parma per i disabili 2010

Museo Archeologico Nazionale di Parma

Anche quest’anno il Museo Archeologico Nazionale di Parma propone due iniziative collegate alla ricorrenza del 3 dicembre, Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità.

Venerdì 3 dicembre 2010
dalle ore 9 alle 14
Un Museo per tutti

Ormai da diversi anni il Museo Archeologico Nazionale di Parma si è dotato di sistemi per l’abbattimento delle barriere architettoniche che consentono l’accesso assistito ai visitatori con disabilità motorie, perché gli spazi espositivi siano un luogo per tutti, durante tutto l’anno.
In coincidenza con la Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità il 3 dicembre è programmata l’iniziativa “Un Museo per tutti”: durante l’orario di apertura verrà distribuito ai visitatori con disabilità il depliant informativo sull’accessibilità del museo ed un questionario di rilevazione del livello di soddisfazione dei servizi offerti
Clicca qui per scaricare il depliant sull'accessibilità
Clicca qui per scaricare il questionario

Venerdì 3 dicembre 2010
alle 15,30
Gli altri sensi del museo: scoprire l’archeologia con le mani e con l'udito. I sensi dell’Antico Egitto a Parma

Dopo le positiva esperienza degli scorsi anni, il museo organizza anche quest’anno un percorso guidato in collaborazione con gli amici del Movimento Apostolico ciechi di Parma ed all’Unione Ciechi di Parma.
La dott.ssa Roberta Conversi, responsabile del servizio educativo e della sezione egizia del museo, alle ore 15,30 accoglierà gli ospiti dell’ iniziativa “Gli altri sensi del museo: scoprire l’archeologia con le mani e l’udito” e li guiderà nell'esplorazione e scoperta di alcuni oggetti originali. Quest’anno, in occasione della celebrazione dei 250 anni dalla fondazione del museo, la visita si concentrerà sulle sezioni storiche. Verranno esplorate le tre sale che accolgono i prestigiosi reperti provenienti dagli scavi della città romana di Veleia, il cui ritrovamento ha dato origine al museo stesso tra cui una iscrizione, un bassorilievo figurato, la statua di Nerone bambino. Inoltre verrà fatto un viaggio nell’antico Egitto attraverso la collezione egizia del museo. L’esplorazione si concluderà con un laboratorio tiflodidattico in cui verranno conosciuti aspetti della cultura egizia, attraverso la manipolazione oggetti autentici e riproduzioni di scarabei, statuette e papiri. La novità di quest’anno è che oltre alla manipolazione si potrà procedere alla creazione. Gli ospiti che lo vorranno, saranno messi in condizione di realizzare con le loro mani uno scarabeo sigillo, che resterà loro, come ricordo della giornata.
La visita al Museo per il pubblico con disabilità visive di quest’anno diventa ricorrenza fissa periodica.
In Dicembre e Maggio, in collaborazione con le Associazioni e su prenotazione, verranno effettuate visite con laboratorio tiflodidattico e la predisposizione di schede mobili speciali per ipovedenti a cura della dott. Roberta Conversi, del Museo Archeologico Nazionale di Parma

clicca qui per scaricare il pdf con il programma

Promosso da:

Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna, Museo Archeologico Nazionale di Parma

Città: Parma
Luogo: Museo Archeologico Nazionale
Indirizzo: Palazzo della Pilotta n. 15
Provincia: Parma
Regione: Emilia-Romagna
Curatore: Roberta Conversi, Servizio Educativo M.A.N. Parma
Telefono: 0521.233718 - 0521.282787
Fax: 0521.386112
E-mail: Roberta Conversi

editing Carla Conti