RICHIESTE DI PRESTITI PER MOSTRE
Tempistica e procedure
Circolare MiBACT, DG-ABAP, del 22 ottobre 2019
Home - Compiti - Prestiti per mostre
 

Alla luce di quanto disposto dalla circolare n. 29 del 22/10/2019 si fa presente che questo ufficio non accetterà richieste pervenute con un preavviso inferiore ai 4 mesi dalla data di inaugurazione dell'esposizione così come previsto dal Codice Beni Culturali, art. 48
Per le mostre che si svolgono all'estero il termine di preavviso non può essere inferiore a un anno

Scarica e leggi la circolare 29/2019
Scarica e leggi l'appendice alla circolare 29/2019

Per info ed eventuale modulistica, vi invitiamo a contattare il funzionario SABAP-BO responsabile dell'ufficio mostre
Donatella Fratini donatella.fratini@beniculturali.it  (telefono 051 0569327)

Collaboratori per le mostre storico-artistiche
Paola Bressan  paola.bressan@beniculturali.it  051 0569330
Federico Angelini  federico.angelini@beniculturali.it  051 0569330

Collaboratrice per le mostre archeologiche
Siriana Zucchini siriana.zucchini@beniculturali.it  0510569331

Scarica e leggi gli allegati della circolare 28/2018
Scheda conservativa di prestito: Istruzioni per la compilazione e criteri utilizzati nell’elaborazione

Schede per classi di materiali:
1. Dipinti su supporto ligneo e tessile
2. Manufatti cartacei e pergamenacei
3. Manufatti ceramici, fittili e vitrei
4. Manufatti in avorio, osso, cuoio, pelle, cera, materiali cornei e organici in genere
5. Manufatti in legno
6. Materiali lapidei, musivi e derivati - Affreschi e sinopie
7. Materiali e manufatti in metallo e leghe - Oreficerie
8. Polimaterici e opere d’arte contemporanea complesse
9. Tessuti
10. Reperti bioarcheologici e paleontologici
11. Tabella (beni archeologici, reperti bioarcheologici e paleontologici)

Le schede per classi di materiali possono essere richieste in formato word inviando una mail ai responsabili sopra indicati

Si raccomanda di non inviare allegati troppo pesanti, onde evitare il mancato recapito della mail e di verificare le estensioni degli allegati per permettere il corretto ingresso nel sistema documentale.