VIII Settimana della Cultura, dal 2 al 9 aprile 2006
Le iniziative della Soprintendenza per i Beni Archeologici
dell'Emilia-Romagna

Home - Mostre e appuntamenti

10 aprile 2006
La Soprintendenza per i beni archeologici dell'Emilia-Romagna ringrazia i 2.972 visitatori (di cui 138 stranieri) che dal 2 al 9 aprile hanno scelto di visitare i nostri musei, scavi e mostre, partecipando alle iniziative culturali che avevamo preparato per voi.
L'appuntamento con la IX Settimana della Cultura è rinnovato per la primavera 2007
 

Pagina a cura di
Carla Conti


 

VIII Week of Culture
April 2-9, 2006
During the “Week of Culture” entrance to public museums, monuments and archaeological sites will be free

 


 

La Settimana della Cultura rappresenta la più importante "vetrina" annuale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Nell'ambito di questa manifestazione nazionale la nostra Soprintendenza sta organizzando una serie di iniziative, anche in collaborazione con numerosi musei civici e istituzioni culturali private.
Vi ricordiamo che in occasione della Settimana della Cultura l'ingresso a musei, gallerie e zone archeologiche dello Stato è gratuito come gratuite sono tutte le iniziative che vi elenchiamo.
Questa pagina è in continuo aggiornamento: vi invitiamo a consultarla frequentemente per verificare i nuovi appuntamenti inseriti

 

DOMENICA 2 APRILE, ORE 9
FIDENZA (PR)

Chiesa di San Giorgio martire
Via Rossi - Via Goito
San Donnino e la sua Cattedrale. La nascita del Borgo

Inaugurazione mostra

La mostra si propone di ricostruire l’evoluzione del centro urbano di Fidenza dall’epoca romana al Medioevo, evoluzione strettamente collegata proprio al culto di San Donnino -martire che la tradizione vuole sia stato decapitato sulle rive del torrente Stirone, a 15 miglia da Parma- che comincia a diffondersi in epoca tardoantica–altomedievale.
La mostra è la prima di una serie che saranno allestite, in primavera,  per celebrare i 900 anni della Cattedrale di Parma.
Aperta fino al 16 luglio 2006, l'esposizione è visitabile dal martedì alla domenica dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 18,30.
In occasione dell'VIII Settimana della Cultura l'ingresso è ridotto a € 3,00 per tutti
Per saperne di più clicca qui

Per info 0524.83377

 

 

DOMENICA 2 APRILE, DALLE ORE 9,30 ALLE 13
SAN PIETRO IN VINCOLI (RA)

Scuola Elementare "Vittorino da Feltre"
Via della Resistenza
Orme sui campi, uomini e culture delle terre di mezzo

Convegno e mostra

I rinvenimenti archeologici avvenuti negli ultimi anni nella zona delle Ville Unite, a sud di Ravenna, hanno reso necessario un nuovo allestimento dell’Antiquarium di S. Pietro in Campiano (RA). Il convegno, che anticipa i temi trattati dall'omonima mostra che prende il via nel pomeriggio, alle ore 15, al Museo Didattico del Territorio di S. Pietro in Campiano (RA), in via Sale n. 88, è destinato soprattutto agli insegnanti con l'intento di fornire le indicazioni per il corretto utilizzo didattico della mostra e dei laboratori collegati

Per info 0544.576684

 

 

DOMENICA 2 APRILE, ORE 10,30 E ORE 16

SARSINA (FC)

Museo Archeologico Sarsinate

Via Cesio Sabino n. 39

Visite guidate gratuite al Museo Archeologico Sarsinate

Per la ricchezza e la varietà dei reperti che espone, il Museo di Sarsina è indubbiamente uno dei più importanti dell'Italia settentrionale. Le visite conducono il pubblico alla scoperta dei materiali di provenienza quasi esclusivamente locale che, pur coprendo un arco cronologico esteso dalla preistoria alla tarda antichità, riguardano in particolare l'età romana. Per consentire la visita guidata del pomeriggio, il museo resterà eccezionalmente aperto anche dalle 16 alle 18.

Per info 0547.94641

 

 

DOMENICA 2 APRILE, DALLE ORE 14 ALLE 17,30
RONTA DI CESENA (FC)

Fornaci romane a Borgo di Ronta
Via Fornasaccia
Passeggiata alle fornaci romane di Ronta

L'Associazione Terre Centuriate Cesenati, con il patrocinio di questa Soprintendenza, organizza alcune visite guidate alle splendide fornaci di epoca romana repubblicana rinvenute durante i lavori per la realizzazione della condotta principale del Canale Emiliano Romagnolo. La visita agli scavi è consentita per gruppi di 20 persone al massimo, con cadenza ogni 30 minuti a partire dalle ore 14. La visita alle fornaci è anche una tappa della passeggiata, a piedi o in bicicletta, che parte alle ore 15 da via Fratelli Latini, in località San Giorgio, e percorrendo le strade centuriali per un totale di circa 8 km. prevede anche una sosta alla Pieve di Ronta

Per info 340.6226207 oppure 0547.356327 (IAT Comune di Cesena)

 

DOMENICA 2 APRILE, ORE 15, 16 e 17
PARMA

Museo Archeologico Nazionale
Palazzo della Pilotta n. 15
Alla scoperta dell'Egitto del Museo: visite guidate

Il Museo Archeologico Nazionale di Parma propone tre visite guidate alla sezione Egizia, curate dai Servizi Aggiuntivi dell'Università di Bologna, Dipartimento di Archeologia, in collaborazione con il corso di Egittologia.
Studenti specializzandi in egittologia accompagneranno il pubblico alla scoperta dell’antico Egitto attraverso gli antichi manufatti della collezione del museo.
Inoltre, per l'intera VIII settimana della Cultura, è possibile assistere gratuitamente a un evento finora mai realizzato: il restauro in diretta di un antico sarcofago a maschera d’oro della XXVI dinastia, appartenente alla collezione del museo.
Dal 20 marzo al 20 aprile, appassionati ed addetti del settore potranno vedere attraverso le pareti di cristallo di un un laboratorio dotato delle più moderne attrezzature tutte le fasi del restauro del sarcofago di “Shepsesptah” e interagire con il personale preposto all’intervento che sarà disponibile a spiegare le varie fasi di lavoro.
Per saperne di più clicca qui
 

Per info 0521.233718

 

DOMENICA 2 APRILE, ORE 16
MARZABOTTO (BO)

Museo Nazionale Etrusco "Pompeo Aria"
Via Porrettana Sud  n. 13
Visite guidate gratuite al Museo e all'area archeologica

Funzionari della Soprintendenza e Archeologi specializzati e specializzandi del Dipartimento di Archeologia dell'Università degli Studi di Bologna conducono il pubblico alla scoperta del museo e  dell’area archeologica di Marzabotto. La visita guidata dura circa 2 ore

In occasione dell'VIII Settimana della Cultura il museo sarà aperto al pubblico tutti i giorni -lunedì incluso- dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18,30

Per info 051.932353 oppure 051.2097700 (Dipartimento di Archeologia)

 

 

DOMENICA 2 E 9 APRILE, DALLE ORE 15 ALLE 18
MEDICINA (BO)

Museo Civico
Via Pillio n. 5
Apertura straordinaria del Museo Civico con visite guidate gratuite

Il Museo Civico di Medicina partecipa alla Settimana della Cultura con due aperture straordinarie corredate da visite guidate gratuite alle collezioni che comprendono la sezione archeologica, con materiali di età romana e medioevale, la sezione dedicata all'arte devozionale, con l’importante presenza di “Madonnine dei Pilastrini”,  la sezione degli stucchi settecenteschi, quella della musica, con riallestimento del laboratorio del maestro liutaio A. Poggi, e la Pinacoteca dedicata al Maestro A. Borgonzoni.
Per l'occasione viene anche prorogata l'apertura al pubblico della mostra tematica "Vita quotidiana in età romana"

Per info 051.6979244 oppure 051.6979209

 

 

DOMENICA 2 APRILE, ORE 16
COMACCHIO (FE)
Antiche Carceri Mandamentali
Via della Peschiera n. 2
Visita guidata gratuita al Museo del carico della Nave Romana

Il Comune di Comacchio, Museo del carico della Nave Romana, partecipa all'VIII Settimana della Cultura organizzando una visita guidata gratuita e garantendo l'ingresso ridotto a € 2,00 per l'intero periodo dal 2 al 9 aprile.
Allestito e aperto all’inizio del 2001, il museo ha sede nell’antico complesso industriale di Palazzo Bellini, destinato a magazzini e alla marinatura delle anguille e del pesce di valle. Una parte del museo occupa inoltre alcune stanze delle carceri mandamentali di epoca estense. I reperti sono esposti in due sale.
Nei giorni festivi il museo è aperto dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19

Per info 0533.311316

 

 

LUNEDÌ 3 APRILE, DALLE ORE 15 ALLE 17
MARZABOTTO (BO)

Municipio
Piazza XX Settembre n. 1
“I giovani etruschi di Marzabotto adottano il loro Museo”:
le esperienze degli ultimi anni e le prospettive future

In occasione dell'VIII Settimana della Cultura, la Scuola secondaria di primo grado di Marzabotto presenta i materiali elaborati negli ultimi anni nell’ambito del progetto “I giovani etruschi di Marzabotto adottano il loro Museo”. I lavori realizzati -frutto della collaborazione con la Soprintendenza e il Museo Nazionale Etrusco “Pompeo Aria” di Marzabotto, sotto il patrocinio del Comune di Marzabotto– sono costituiti da cartelloni, disegni, presentazioni in Powerpoint, filmati e opuscoli sui temi dello sport, della moda e dell’alimentazione nel mondo antico, con particolare riferimento alla civiltà etrusca. Viene inoltre illustrata l’iniziativa che si prevede di realizzare presso l’area archeologica del Museo, nel prossimo mese di maggio, sulla religiosità del popolo etrusco

Per info 051.932529 oppure 051.932907

 

 

MARTEDÌ  4 APRILE, ORE 17
FERRARA
Museo Archeologico Nazionale
Via XX Settembre n. 122
"Il labirinto nell’antichità. Mito e archeologia"
Conferenza di Letizia Lanza

Il vasto ed enigmatico tema del labirinto è oggetto di alcuni incontri, promossi dal Garden Club di Ferrara, che avranno luogo presso il Museo Archeologico Nazionale. In questo primo incontro Letizia Lanza tratterà alcuni aspetti del labirinto nell’età antica, tra cui quali l’etimologia del termine, la simbologia, i principi formali e le varianti della forma. Il rinascimentale Palazzo Costabili detto di Ludovico il Moro, sede del Museo Archeologico Nazionale, si rivela essere la cornice ideale ad ospitare momenti di approfondimento su un tema presente fin dall’antichità nel mito, nella letteratura e nell’iconografia nonché nella realizzazione di complessi di culto e residenziali. Infatti Palazzo Costabili conserva nel giardino un’“architettura vegetale” in forma di labirinto creata nel 1935 in occasione della sua trasformazione in Museo.

Per info 0532.66299

 

MARTEDÌ  4 APRILE, ORE 21
OZZANO DELL'EMILIA (BO)
Sala Città di Claterna, Palazzo della Cultura
Piazza Allende n. 18
Scoprire Claterna. Nuove ricerche archeologiche in una città romana a cavallo della via Emilia

La conferenza, rivolta a tutta la cittadinanza, è dedicata alla ripresa delle indagini estensive nel sito romano di Claterna, città vissuta fra il II sec. a.C. ed il V-VI sec. d.C. La nuova campagna di scavo, appena conclusa, ha parzialmente messo in luce un edificio, probabilmente a funzione produttivo-commerciale. I dati raccolti, che aprono nuovi percorsi di ricerca, propongono nuove risposte ai vecchi quesiti sulla lunga storia della città. La conferenza è promossa dall'Associazione Culturale "Civitas Claterna"

Per info 347.7597112

 

MERCOLEDÌ  5 APRILE, ORE 11,30
OZZANO DELL'EMILIA (BO)
Scuola Media Statale "E. Panzacchi"
Viale 2 giugno n. 49
Dallo scavo al museo. Mostra di disegni e testi sullo scavo archeologico di Claterna

Nell’anno scolastico 2005-2006 le prime medie della scuola ozzanese hanno effettuato un percorso didattico di avvicinamento all’archeologia romana attraverso la riscoperta della città di Claterna, che si trova nel loro territorio comunale. La visita allo scavo archeologico in corso e l’analisi di reperti archeologici ha prodotto alcuni elaborati, grafici e testuali, incentrati sia sull’archeologia come metodo di ricerca, che sulla città di Claterna. L’evento, rivolto alle scuole, alle famiglie e a tutta la cittadinanza, vede l’esposizione del lavoro svolto, guidato dagli stessi ragazzi che lo hanno realizzato. L'incontro è promosso dalla scuola media statale “E. Panzacchi” di Ozzano dell’Emilia e dal gruppo archeologico “Città di Claterna”.

Per info 347.7597112

 

MERCOLEDÌ  5 APRILE, ORE 17
FERRARA
Museo Archeologico Nazionale
Via XX Settembre n. 122
"Suasa e il suo territorio. Ritrovamenti di epoca romana"
Conferenza di Giuseppe Lepore

Lo scopo della conferenza sarà introdurre alla conoscenza della realtà archeologica di Suasa, in previsione di una visita al sito -organizzata dal Gruppo Archeologico Ferrarese- nel quale dal 1987 il Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna conduce campagne di scavo.
L’antica città romana di Suasa sorgeva nella media valle del fiume Cesano, nel territorio dell’attuale comune marchigiano di Castelleone di Suasa (Ancona). Fu fondata nella prima metà del III secolo a.C. e la guerra greco-gotica pose presumibilmente fine alla sua vita all’inizio del V secolo d.C. Gli scavi recenti hanno riportato alla luce alcune strutture dell’insediamento romano: un anfiteatro, una vasta domus decorata da pitture parietali e mosaici pavimentali, una necropoli e molti manufatti oggi conservati al Museo Civico Archeologico “A. Casagrande” di Castelleone di Suasa.
Con il patrocinio del Gruppo Archeologico Ferrarese

Per info 0532.66299

 

MERCOLEDÌ  5 APRILE, ORE 21
MEDICINA (BO)

Sala del Consiglio Comunale del Palazzo Municipale
Via Libertà n. 103
Claterna e il medicinese in età romana

Conferenza

Per info 051.6979244 oppure 051.6979209

 

GIOVEDÌ 6 APRILE, DALLE ORE 14 ALLE 20
PARMA
Museo Archeologico Nazionale
Palazzo della Pilotta n. 15
Apertura straordinaria del museo e conferenza “I Sarcofagi egizi della XXVI dinastia”

Nell'ambito dell'apertura straordinaria del museo si tiene, alle ore 17, la conferenza sul tema "“I Sarcofagi egizi della XXVI dinastia”

Per info 0521.233718

 

SABATO 8 APRILE, ORE 10,30
FERRARA
Museo Archeologico Nazionale
Via XX Settembre n. 122
Presentazione del restauro della stele di Fadiena Tertia

La nuova stele rinvenuta nel sepolcreto prediale dei Fadieni (Gambulaga) costituisce un ulteriore documento della cultura figurativa in età imperiale romana nel delta ferrarese. In occasione dell'VIII Settimana della Cultura ne viene presentato il restauro realizzato con il contributo del Lyons Club di Ferrara

Per info 0532.66299

 

 

SABATO 8 E DOMENICA 9 APRILE, DALLE ORE 10 ALLE 17
LOIANO (BO)
Base archeologica in località Quinzano
Via Ugo Foscolo
Ripristino dell'area archeologica di Monte Bibele

Il Museo Archeologico "Luigi Fantini" di Monterenzio si fa promotore del ripristino dell’area archeologica di Monte Bibele. Volontari selezionati guidati da esperti del settore dedicheranno le due  giornate alla pulizia e al restauro dell’apparato didascalico del villaggio etrusco-celtico di Pianella di Monte Savino. Dalla fine del mese di aprile sarà possibile visitare l'area in autonomia o avvalendosi della guida di archeologi specializzati. Una visita guidata gratuita è prevista per il 30 aprile 2006 alle ore 10, con ritrovo presso il Museo Archeologico di Monterenzio, via del Museo n. 2, automuniti

Per info 051.929766

 

SABATO 8 APRILE, ORE 16,30
STELLATA DI BONDENO (FE)

Museo Civico Archeologico "G. Ferraresi"
Casa dell'Ariosto, Via A. Gramsci n. 301
Il Museo dei ragazzi: "Il Museo raccontato"

Il Museo Civico Archeologico dedica all'archeologia e al passato numerose attività didattiche rivolte agli allievi delle scuole primarie e secondarie. Con "Il Museo raccontato"  i ragazzi dell'Istituto Comprensivo “T. Bonati” di Bondeno recitano una  lettura animata di racconti sul Museo da loro scritti nel corso dell'anno scolastico

Per info 0532.899293 oppure 0532.896879

 

SABATO 8 E DOMENICA 9 APRILE (ORE 11 E 16)
COMACCHIO (FE)
Antiche Carceri Mandamentali
Via della Peschiera n. 2
Visita guidata gratuita al Museo del carico della Nave Romana

Il Comune di Comacchio, Museo del carico della Nave Romana, partecipa all'VIII Settimana della Cultura garantendo l'ingresso ridotto a € 2,00 per l'intero periodo dal 2 al 9 aprile e organizzando alcune visite guidate gratuite.
Allestito e aperto all’inizio del 2001, il museo ha sede nell’antico complesso industriale di Palazzo Bellini, destinato a magazzini e alla marinatura delle anguille e del pesce di valle. Una parte del museo occupa inoltre alcune stanze delle carceri mandamentali di epoca estense. I reperti sono esposti in due sale. Fiore all’occhiello del museo è la nave del I sec. a.C. ritrovata a Comacchio nel 1981. Era una oneraria di medie dimensioni che praticava una navigazione di piccolo cabotaggio lungo la costa o in acque interne. Trasportava lingotti di piombo (con ogni probabilità spagnolo), vino greco e vino o olio istriano, tronchi di legno di bosso, ceramica nord italica e di altra provenienza, piccoli oggetti da vendita al minuto e aveva a bordo carne fresca di maiale, bue e pecora che non poteva essere destinata se non in minima parte al consumo di marinai e passeggeri
Il museo è aperto dal martedì al sabato dalle 9,30 alle 13 e dalle 15 alle 18,30, nei giorni festivi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19
Per ulteriori informazioni clicca qui

Per info 0533.311316

 

SABATO 8 APRILE (ORE 16) E DOMENICA 9 APRILE (ORE 10 E 16)
MARZABOTTO (BO)

Museo Nazionale Etrusco "Pompeo Aria"
Via Porrettana Sud  n. 13
Visite guidate gratuite al Museo e all'area archeologica

Funzionari della Soprintendenza e Archeologi specializzati e specializzandi del Dipartimento di Archeologia dell'Università degli Studi di Bologna conducono il pubblico alla scoperta del museo e  dell’area archeologica di Marzabotto. La visita guidata dura circa 2 ore

Per info 051.932353 oppure 051.2097700 (Dipartimento di Archeologia)

 

DOMENICA 9 APRILE, ORE 16,30
STELLATA DI BONDENO (FE)

Museo Civico Archeologico "G. Ferraresi"
Casa dell'Ariosto, Via A. Gramsci n. 301
Il Museo dei ragazzi: visite guidate

I ragazzi delle scuole secondarie di Primo Grado di Bondeno sono i ciceroni in erba che conducono la visita guidata gratuita alle collezioni del Museo. Oltre 400 reperti che, partendo dal Neolitico e attraversando l'età del Bronzo, del Ferro e l'epoca Romana, giungono  fino al medioevo e al Rinascimento

Per info 0532.899293 oppure 0532.896879