Salone dell'Arte del Restauro e della Conservazione
dei Beni Culturali e Ambientali

Restauro 2005, Ferrara dal 7 al 10 aprile
 

La Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia-Romagna partecipa all'edizione 2005 del Salone del Restauro con uno stand che vuole essere una vetrina dell'attività di restauro e tutela delle Soprintendenze di settore presenti nella regione.
Il progetto culturale di quest'anno ha per tema "Filmare il restauro: un'indagine sul non-book material quale testimonianza di interventi sui beni culturali" e ha l'obiettivo di salvaguardare la memoria storica dei beni culturali appartenenti alle diverse tipologie attraverso la documentazione filmica o multimediale degli interventi di restauro eseguiti e ritenuti maggiormente significativi per la storia e la cultura della nostra regione.
A fronte di uno sviluppo tecnologico massiccio e in continua espansione, e soprattutto della sua "vantaggiosa" applicazione in tutti i campi, potrebbe quasi stupire l’apparente carenza di materiale filmografico sulla vasta attività connessa agli svariati interventi di restauro, effettuati in ambito istituzionale dagli uffici competenti, sulle diverse tipologie di bene culturale.
Ma probabilmente i costi, fino a qualche tempo fa elevati, o problemi di varia natura legati alle difficoltà burocratiche potrebbero aver rallentato, dove l’idea di "Filmare il restauro" era magari nascente, una sua concretizzazione.
"Filmare il restauro: un’indagine sul non-book-material quale testimonianza d’interventi sui beni culturali" è il nome del progetto ideato da Patrizia Scola (che ne è anche la coordinatrice) in collaborazione con Paolo Malpezzi dell’ENEA e portato avanti dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia-Romagna, avente come scopo la salvaguardia della memoria storica dei beni culturali, a qualsiasi tipologia appartengano.
Il “Salone del Restauro 2005” offre l’occasione -anche attraverso l’incontro tecnico che, proprio per lasciare posto alle nuove idee e sperimentazioni ma pure alle diverse esperienze consolidate, è stato intitolato "Documentare il restauro per la memoria del bene culturale"- per un confronto fra esperti del settore e per studiare insieme il modo di proseguire, nel comune intento della conservazione e valorizzazione. Le realizzazioni multimediali ottenute assemblando i materiali ottenuti dalle soprintendenze che partecipano all’Incontro, sono state curate da Patrizia Scola e prodotte da Diego Tabanelli.

La Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna aderisce al progetto con una serie di pubblicazioni e un video -curato dal laboratorio di Restauro- che offre uno spaccato delle attività e delle problematiche connesse agli interventi di restauro conservativo che toccano varie discipline e componenti materiche
Giovedì 7 aprile, alle ore 16, nell'ambito dell'incontro tecnico dal titolo "Documentare il restauro per la memoria del bene culturale" la responsabile del laboratorio di restauro Anna Musile Tanzi terrà una relazione sugli interventi di restauro più significativi realizzati di recente su materiale archeologico.

Sempre giovedì 7 aprile, dalle ore 10.30,  nell'ambito del seminario "La tecnologia al servizio dei Beni Culturali. Nuovi sistemi di catalogazione, visualizzazione e salvaguardia", organizzato dall'Unità di Agenzia per lo Sviluppo Sostenibile dell'Enea in collaborazione con Comune di Bologna, Cineca e Cnr-Itabc, viene presentato il "Museo virtuale della Certosa", ricostruzione virtuale della necropoli etrusca che si trovava nell'area in cui sarebbe stato eretto il cimitero storico-monumentale di Bologna (clicca per visualizzare il depliant)
Si segnala anche, venerdì 8 aprile, dalle ore 14, il convegno "Laboratorio Genova: Duecento facciate per la riqualificazione dell'immagine urbana" organizzato dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Liguria in collaborazione con Gruppo Boero

Promosso da: Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia-Romagna con la collaborazione delle Soprintendenze di settore
Quando: da giovedì 7 a domenica 10 aprile
Città: Ferrara
Luogo: Quartiere Fieristico
Provincia: Ferrara
Regione: Emilia-Romagna
 

Pagina a cura di Carla Conti