IL PATRIMONIO ARCHEOLOGICO DELL'APPENNINO PIACENTINO
all'Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano
convegno
Home - Mostre e appuntamenti -  Archivio mostre - Convegno dell'11 dicembre 2007 a Piacenza

Statua del Giove Ligure (Veleia, Antiquarium)Un convegno per parlare di ricerca, tutela e valorizzazione del ricco patrimonio archeologico dell'Appennino piacentino. Dopo i saluti dell'assessore provinciale alla cultura Mario Magnelli, l'incontro si articolerà in tre momenti. Nel primo, Maria Bernabò Brea, direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Parma, e Monica Miari, direttrice dell'area archeologica di Veleia e funzionaria della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna responsabile del territorio piacentino, tracceranno una panoramica sui ritrovamenti e le esperienze di valorizzazione nell'area appenninica della provincia. Seguiranno tre interventi dedicati alle realtà espositive già consolidate: Monica Miari parlerà di Veleia, Maria Maffi del Museo e Parco Archeologico di Travo e Elena Grossetti del Museo di Pianello e del sito della Piana di San Martino.
A conclusione del convegno Angelo Ghiretti illustrerà il progetto per i siti paleolitici attorno al Legaccio di Cassimoreno (Ferriere) e per altre realtà preistoriche alla testata della Val Nure nonchè per Groppallo, Monte Castellaro ed altri siti archeologici nel Comune di Farini, nella media Val Nure; Gianluca Bottazzi parlerà del progetto per l'Abbazia di San salvatore di Tolla.

L'ingresso è gratuito

Promosso da:

Provincia di Piacenza e Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna in collaborazione con Fondazione di Piacenza e Vigevano

Città: Piacenza
Quando: martedì 11 dicembre 2007 alle ore 15.30
Luogo: Auditorium della Fondazione
Indirizzo: Via Sant'Eufemia n. 12-13
Provincia: Piacenza
Regione: Emilia-Romagna
Telefono: 0523.311116
Fax: 0523.311190
E-mail: info@lafondazione.com

editing Carla Conti