VERITÀ E MISTERO
drammatizzazione di testi da Atti di Seminario di Studi
Home - Mostre e appuntamenti - Archivio mostre - Drammatizzazione

28 maggio 2011, ore 17.00

Verità e mistero

Museo Archeologico Nazionale di Parma
Palazzo della Pilotta

Nella cultura contemporanea è largamente diffusa l’opinione secondo la quale sarebbe impossibile stabilire una qualsiasi relazione fra verità e mistero. L’impossibilità deriverebbe, per un verso, dalla convinzione che esistono molte ipotesi di verità generate da culture e persone diverse, tutte valide e non giudicabili con categorie esterne all’ambito di appartenenza e, per l’altro, dall’incomunicabilità del mistero.
Il rapporto fra verità e mistero e le questioni inerenti alla compresenza di diverse religioni sono temi attuali ma non nuovi: la cultura tardoantica li aveva già affrontati. Il libro "Verità e mistero, nel pluralismo culturale della tarda antichità", pubblicato a cura di A. M. Mazzanti ha approfondito questi temi.
L’interesse suscitato dal volume, oggetto di trattazione nei corsi di Storia delle religioni svolti negli ultimi due anni accademici da A. M. Mazzanti presso l’Università degli Studi di Bologna, ha fatto nascere l’ipotesi di una comunicazione più ampia. Uno degli autori del volume, L. Lugaresi, ha tratto alcuni testi che sono stati oggetto di letture di commento in un Seminario guidato, con studenti dell’Ateneo di Bologna, in vista della drammatizzazione che si è avvalsa della collaborazione di studiosi e della regia di A. Soffiantini.

Drammatizzazione di testi tratti dal volume
Verità e mistero, nel pluralismo culturale della tarda antichità

Atti del Seminario di Studi
“Verità e mistero fra tradizione greco-romana e multiculturalismo tardo-antico”
Bologna, 16-17 aprile 2008, A. M. Mazzanti (ed.), Bologna 2009, ESD

A cura di Leonardo Lugaresi, Andrea Soffiantini, Angela Maria Mazzanti e  Giovanni Assorati

Interpreti:
Pierpaolo Amodeo
Cristina Baronio
Paolo Bartolini
Annalisa Brancato
Lara Cancellario d’Agena
Elisa Marchetti
Elisa Nicosanti
Francesco Zamagni

Regia di A. Soffiantini

Si prega di prenotare: associazione.eliot@gmail.com

Si ringrazia BDR & Partners Srl

Promosso da:

Associazione Patres, Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna, Eliot Associazione culturale

Città: Parma
Luogo: Museo Archeologico Nazionale
Accesso facilitato e servizi per visitatori con disabilità motorie. Si invita a telefonare allo 0521/233718 per informazioni e per far attivare gli ausili per l’ingresso facilitato
Indirizzo: Palazzo della Pilotta n. 15
Quando: Sabato 28 maggio 2011, alle ore 17
Info: Bus: linee urbane dalla stazione ferroviaria nn. 6,7,8,9,10,11,14,19,20. Fermata: Lungo Parma – Toschi o Mariotti
Linee Extraurbane: fermata Toschi
Ingresso: Biglietto intero 2 €  -  Ridotto 1 € (cittadini UE tra i 18 e i 25 anni)
Gratuito: cittadini UE minori di 18 e maggiori di 65 anni.
Provincia: Parma
Regione: Emilia-Romagna
Telefono: 0521.233718
Fax: 0521.386112
Prenotazione: gradita a associazione.eliot@gmail.com

editing Carla Conti