Music Arte
Festa Europea della Musica

apertura straordinaria

 


Mercoledì 21 giugno 2006, in occasione della Festa Europea della Musica, il Museo Archeologico Nazionale di Parma effettua un’apertura straordinaria dalle ore 9,30 alle ore 12,30
Vi aspettiamo per visitare il nostro museo che conserva diverse Collezioni tra cui le sculture di età romana -in parte provenienti dalle collezioni dei Farnese e dei Gonzaga di Guastalla-, le ceramiche greche, italiche ed etrusche, urnette, specchi e bronzetti etruschi, la collezione dalla città romana di Veleia (PC) -tra cui le 12 statue in marmo della famiglia dell’imperatore Augusto, due notevoli ritratti bronzei e la celebre tabula alimentaria-, la collezione egizia, con sarcofagi, vasi canopi, rilievi e papiri funerari, bronzetti votivi, amuleti, scarabei e usciabti, e il medagliere, con monete e medaglie.
La sezione dedicata all'Archeologia del Parmense espone reperti che vanno dalla preistoria e protostoria -con materiali paleolitici, mesolitici, neolitici, dell’età del Rame e del Bronzo- ai materiali di età romana da Parma, fino ai gioielli rinvenuti nelle tombe longobarde.


Il suonatore di Aulòs

Promosso da:

Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna, Museo Archeologico Nazionale di Parma

Città: Parma
Luogo: Museo Archeologico Nazionale
Indirizzo: Palazzo della Pilotta n. 15
Provincia: Parma
Regione: Emilia-Romagna
Curatore: Roberta Conversi, Servizio Educativo M.A.N. Parma
Telefono: 0521.233718
Fax: 0521.386112
E-mail: Roberta Conversi