TRA SARCOFAGI E SCARABEI SIGILLO SCOPRIAMO GLI EGIZI
Museo Archeologico Nazionale di Parma
presentazione della piccola guida per i giovani visitatori alla Sezione Egizia
Home - Mostre e appuntamenti -  Archivio mostre -  MAN Parma guida egizia 2009
Leggi il comunicato stampa

La copertina della piccola guida che sarà distribuita gratuitamente alle scuole al Museo Archeologico Nazionale di ParmaMercoledì 9 dicembre, alle ore 17, sarà presentata agli insegnanti ed alla stampa la nuova guida alla sezione egizia del Museo realizzata appositamente per i ragazzi grazie al finanziamento di Fondazione Cariparma.
La presentazione avrà luogo nel Museo Archeologico Nazionale di Parma e a tutti i partecipanti sarà consegnata una copia gratuita della guida.

Museo Archeologico Nazionale di Parma
Palazzo della Pilotta

Mercoledì 9 dicembre 2009
ore 17

presentazione della guida

Tra sarcofagi e scarabei sigillo
Scopriamo gli Egizi

(clicca qui per scaricare il pdf)

La piccola pubblicazione (16 pagine in quadricromia) è stata pensata per gli studenti di IV elementare, classe il cui programma prevede lo studio  della civiltà egizia. La guida è comunque adatta anche per i ragazzi più grandi e rappresenta una gradevole ed utile guida anche per gli adulti non specialisti. È uno strumento di approfondimento specifico sulla collezione del Museo e può essere usata autonomamente dai ragazzi in possesso di cognizioni minime sull’Antico Egitto. Può inoltre fornire agli insegnanti spunti per percorsi di approfondimento sulla civiltà egizia (la scrittura, la mummificazione, gli animali del Nilo, ecc.)
La pubblicazione è stata pensata come una guida alla Sezione Egizia articolata per argomenti che servono da chiavi di lettura: sarcofagi, scarabei, animali del Nilo, mummificazione e personaggi celebri ricordati negli oggetti della collezione. Sono stati utilizzati box grafici di approfondimento ed è stato fatto ampio uso di colori e immagini e disegni della collezione, mostrando anche alcuni oggetti non esposti per motivi conservativi che ora,  grazie alla guida, possono essere fruibili al pubblico.
Per quanto concerne l'aspetto didattico, la curatrice Roberta Conversi ha individuato in un gatto, animale notoriamente sacro agli Egizi, il soggetto ideale per la funzione di mediatore culturale. Spetta dunque al Gatto Miu, affiancato da un ragazzino che gli pone domande e suggerimenti, far da guida ai ragazzi negli argomenti via via trattati. 
La descrizione dei vari aspetti della cultura egizia parte sempre da un oggetto esposto nel museo. In un glossario a fondo guida, oltre alla spiegazione dei termini complessi inseriti nel testo, trovano posto una tabella cronologia ed una mappa geografica coi luoghi di provenienza noti degli oggetti della collezione.
Non è stato trascurato l’aspetto di educazione al rispetto ed alla conservazione del bene culturale, concetto che si è cercato di trasmettere attraverso un inserto di laboratori che consentono di realizzare fac-simili di alcuni oggetti (mummia, sarcofago, scarabei, ushabti) per portare i ragazzi alla creazione di una propria collezione egizia con copie di oggetti da studiare.
Particolare risalto è stato dato all’uso degli scarabei, nelle loro diverse forme, partendo dalla Collezione di scarabei sigillo Magnarini, di proprietà della Fondazione Cariparma, data in comodato alla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, ed ora esposta al Museo Archeologico Nazionale di Parma.
La guida, finanziata da Fondazione Cariparma, sarà distribuita gratuitamente alle scuole.
La Grafica è di Net Project di Parma, il progetto didattico e i testi sono stati curati da Roberta Conversi, Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, le fotografie sono state realizzate da Roberto Macrì (SBAER) e i disegni da Paola Cavanna (SBAER).
Per valorizzare la sezione egizia e la recente esposizione della collezione di scarabei sigillo nel mese di febbraio 2010 verrà fornito un servizio gratuito di percorsi guidati e attività di laboratori per le classi IV elementari. Da martedì a venerdì compresi, saranno quotidianamente disponibili due visite, con inizio alle 9 e alle 10,30 (servizio solo su prenotazione, info 0521.233718)


Parma, Museo Archeologico Nazionale. Il recente riallestimento della sezione egizia. Sulla destra, l'esposizione degli scarabei sigillo della Collezione Magnarini, una delle più importanti d'Europa (Foto Roberto Macrì)

Promosso da:

Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna, Museo Archeologico Nazionale di Parma

Città: Parma
Luogo: Museo Archeologico Nazionale
Indirizzo: Palazzo della Pilotta n. 15
Provincia: Parma
Regione: Emilia-Romagna
Curatore: Roberta Conversi, Servizio Educativo M.A.N. Parma
Telefono: 0521.233718 - 0521.282787
Fax: 0521.386112
E-mail: Roberta Conversi

editing Carla Conti