SABATO AL MUSEO
Giovani archeologi per svecchiare l'antichità...
iniziativa per i ragazzi fra i 5 e gli 11 anni e le loro famiglie
Home - Mostre e appuntamenti - Archivio mostre -  sabato al museo, 22 novembre 2008
 
Coppia di skyphoi e oinochoe attici a figure rosse attribuibili al cosiddetto Gruppo del Ragazzo Grasso, attivo nella prima metà del IV sec. a.C.Continua l’avventura dei Sabati al Museo. Dopo il grande successo riscosso nelle passate edizioni con i percorsi pensati per conoscere, divertendosi, le meraviglie di Ferrara, la Cooperativa Sociale Acli Coccinelle, in collaborazione con la nostra Soprintendenza e il Gruppo Archeologico Ferrarese, propone quest’anno una nuova avventura. Un’edizione speciale per avvicinare e far sperimentare a bambini e ragazzi diversi modi e tecniche per ritrarre e ritrarsi.
Il primo appuntamento è previsto per

sabato 22 novembre
ritrovo alle ore 15.30
al Museo Archeologico Nazionale
via XX Settembre, 122

Per l’occasione, il museo rimarrà aperto, oltre l’orario consueto, anche dalle 15.30 alle 18.30, grazie all’aiuto dei volontari del Gruppo Archeologico Ferrarese che saranno disponibili anche per un'eventuale visita guidata.
Il museo va rispettato ma anche il museo deve rispettare i visitatori e farsi capire da tutti. Con questa iniziativa i partecipanti, come piccoli esploratori, si potranno avventurare, tra le sale ed i reperti di Spina, accompagnati dal racconto delle storie dei misteriosi personaggi raffigurati sui vasi.
Il patrimonio archeologico dello Stato depositato presso il Museo Archeologico Nazionale di Ferrara è straordinario: reperti, in molti casi, semplicemente unici e famosi in tutto il mondo. I meravigliosi vasi attici a figure rosse -tra cui il cratere a volute della tomba 57C di Valle Pega, quello a calice della tomba 313 di Valle Trebba, l’hydria della tomba 325 di Valle Pega del Pittore di Niobidi, l’anfora della tomba 422 di Valle Trebba- o lo strepitoso gruppo di 20 piatti da pesce, sono capolavori ampiamente pubblicati, noti agli studiosi di ogni latitudine. Migliaia di reperti provenienti dalla necropoli di Spina, ceramiche, bronzi, vetri, ambre ma anche vasi di grandi dimensioni, anfore, crateri. Pezzi di pregio assoluto rinvenuti nelle oltre 4mila tombe scavate a Valle Trebba e Valle Pega a partire dal 1924.
È questo il "terreno di caccia" dell’avventura che si terrà al Museo Archeologico Nazionale, un'iniziativa aperta a tutti i bambini di età compresa fra i 5 e gli 11 anni e alle loro famiglie. Per partecipare è necessario iscriversi con qualche giorno di anticipo telefonando al numero 340.1843485 e versare la quota di iscrizione di € 5,00 a bambino (i genitori pagano solo il biglietto d'ingresso al museo).

I prossimi appuntamenti
sabato 29 novembre, al Castello Estense, un pomeriggio da favola per conoscere la storia della famiglia d’Este attraverso i ritratti dei personaggi più famosi
sabato 6 dicembre, a Palazzo dei Diamanti, per conoscere il pittore romantico William Turner e imparare con lui come dipingere gli stati d’animo
sabato13 dicembre, al Museo Boldini
Infine, domenica 21 dicembre un laboratorio creativo nell’Aula Didattica del Castello sarà l’occasione per festeggiare insieme e scambiarsi gli auguri di Buon Natale.
La quota di partecipazione di € 5,00 è la stessa per tutte le cinque giornate dei "Sabati al Museo". Possibilità di fare una tesserina "abbonamento" per tutte e cinque le iniziative al costo di € 20,00 anziché € 25,00)

Coppia di lebeti di produzione italica (meridionale) facenti parte di un corredo di tomba femminile.  Fine del IV sec. a.C.
Coppia di lebeti di produzione italica (meridionale) facenti parte di un corredo di tomba femminile.  Fine del IV sec. a.C.
Notate, sulla sinistra,  la coppia di pendenti di pasta vitrea, al centro la scatolina di legno a forma di uccello e, dietro questa, il balsamario (alabastron) di gesso alabastrino

 
Promosso da:

Cooperativa Sociale Acli Coccinelle in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna e il Gruppo Archeologico Ferrarese

Quando: lunedì 22 novembre 2008 alle ore 15,30 - il museo sarà aperto al pubblico anche dalle 15.30 alle 18.30
Città: Ferrara
Luogo: Museo Archeologico Nazionale
Indirizzo: Via XX Settembre n. 122
Provincia: Ferrara
Regione: Emilia-Romagna
Per informazioni: Museo Archeologico Nazionale
Tel.: 0532.66299
E-mail: Museo Archeologico Nazionale di Ferrara