SOTTO IL SEGNO DI ROMA
Civiltà romana in Emilia-Romagna
iniziativa diffusa, collegata ai festeggiamenti per i 2200 anni della fondazione di  Bononia
Home - Mostre e appuntamenti - Archivio mostre  - Archeopolis 2011: Bologna compie 2200 anni

SOTTO IL SEGNO DI ROMA
Civiltà romana in Emilia-Romagna

INIZIATIVE PER CONOSCERE I MUSEI E IL PATRIMONIO ARCHEOLOGICO REGIONALE
Settembre -Dicembre 2011

Nel 2011 si celebrano i 2200 anni dalla fondazione di Bononia, avvenuta nel 189 a.C.
La città di oggi diventa il teatro del progetto Archeopolis, voluto dal Museo Civico Archeologico e articolato su diverse iniziative di valorizzazione delle più antiche testimonianze della storia di Bologna. Tutti i musei della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna partecipano all'iniziativa con una serie di incontri, inaugurazioni e conferenze che si terranno da settembre alla fine dell'anno.
Si comincia dal 22 al 25 settembre 2011 con una kermesse densa di eventi dedicati all’archeologia, avvicinata in modo divertente, interessante, stimolante. Per l’occasione, con l’apporto fondamentale dei musei del sistema regionale, l’Istituto Beni Culturali promuove fra settembre e dicembre “Sotto il segno di Roma”, un programma di iniziative incentrate sull’eredità culturale della civiltà romana. Lo scopo è incentivare la conoscenza delle importanti realtà museali emiliano-romagnole e offrire a tutti l’opportunità di apprezzarne le collezioni e le attività, permettendo così ad ogni cittadino di entrare in contatto con il ricco patrimonio archeologico regionale.
Quasi sessanta musei disseminati nei grandi e nei piccoli centri, addentro le ridenti vallate appenniniche, come lungo l’antica via consolare, trafficata allora quanto oggi, e nella pianura antistante fino al corso del Po. Una vasta gamma di proposte sparse sul territorio e destinate ad un pubblico di varie età: aperture straordinarie e visite guidate, presentazioni e incontri con gli studiosi, mostre e laboratori, conferenze, dibattiti, percorsi e itinerari attendono chi voglia esplorare il passato con gli occhi curiosi della contemporaneità.
Tra le varie iniziative, l'inaugurazione (sabato 10 settembre) del nuovo allestimento didattico degli scavi in Sala Borsa a Bologna
Segnaliamo anche la mostra "Quell’amor d’antico. Le origini dell’archeologia a Bologna nelle raccolte dell’Archiginnasio" promossa dalla Biblioteca comunale dell’Archiginnasio di Bologna, nell’ambito di Archeopolis e di Artelibro 2011, che si tiene nell'Ambulacro dei legisti della  Biblioteca comunale dell’Archiginnasio (Piazza Galvani 1, Bologna), dal 22 settembre 2011 al  14 gennaio 2012 con i seguenti orari di apertura: lunedì-venerdì 9.00-19.00; sabato 9.00-14.00 (chiuso domenica e festivi - Ingresso libero) clicca qui per scaricare il volantino in pdf
Per festeggiare il compleanno di Bologna, la Regio VIII Aemilia si rivela.

PROGRAMMA

PROVINCIA DI BOLOGNA

BOLOGNA
Museo Civico Archeologico
Via dell’Archiginnasio, 2 | tel: 051 275 721 1
da Giovedì 22 a Domenica 25 Settembre
presso vari luoghi culturali della città
ARCHEOPOLIS
Programma di iniziative per i 2200 anni di Bologna
Nel 189 a.C., nasceva la colonia di Bononia, che sarebbe diventata di lì a poco uno dei centri affacciati lungo la via Aemilia (187 a.C.), direttrice di traffici, merci e uomini, allora come ora. In occasione dell’evento il Museo Civico Archeologico di Bologna, che compie 130 anni il 25 settembre, promuove una serie di iniziative volte alla valorizzazione del patrimonio archeologico della città, nei giorni tra il 22 e il 25 settembre 2011, in un progetto di più ampio respiro in collaborazione e in concomitanza con Artelibro, Festival del Libro d’Arte. Quattro giorni di eventi e iniziative rivolti al grande pubblico per celebrare Bologna romana, all’insegna della scoperta dell’archeologia attraverso i suoi aspetti più ludici e coinvolgenti. Si comincia con la lectio magistralis di Andrea Carandini al Teatro Comunale, si continua con incontri, mostre, visite guidate e persino un musical per ragazzi; ma il fulcro dell’iniziativa sarà un grande accampamento romano posizionato in piazza Maggiore. Un’esperienza assolutamente da non perdere.
Per il programma completo: www.archeopolis.net 

Provincia di Bologna, Servizio Cultura e Pari Opportunità
Sabato 24 Settembre, ore 15
presso Palazzo Re Enzo - Sala del Capitano
archeoMAPPA BOLOGNESE … alla scoperta dell’archeologia nel territorio
Presentazione del percorso archeologico all’interno del Sistema Museale Provinciale
Promosso da: Provincia di Bologna, Servizio Cultura e Pari Opportunità.
Il percorso archeologico è di fondamentale interesse grazie alla varietà, consistenza numerica e consolidamento territoriale delle realtà esistenti, ma anche alla capacità dei musei di offrire al pubblico servizi di eccellenza e un panorama completo degli insediamenti più antichi del territorio.
Intervengono Giuliano Barigazzi, Filippo Maria Gambari, Paola Desantis e Paola Giovetti.

Museo di Mineralogia “L. Bombicci”
Piazza di Porta San Donato | tel: 051 209 4926
da Lunedì 3 a Domenica 9 Ottobre, ore 9-13 | 4 e 9 Ottobre anche ore 15-19
LE PIETRE NELL’ALIMENTAZIONE DELL’AGER BONONIENSIS. Dalla macina al mulino
La via delle macine: tipologia e provenienza. Mostra, dimostrazione e visite guidate

BAZZANO
Museo Civico “A. Crespellani”
Via Contessa Matilde, 10 | tel: 051 836 442
Sabato 22 Ottobre, ore 16.30
VISITA GUIDATA ALLA SEZIONE ROMANA DEL MUSEO
A cura della Fondazione Rocca dei Bentivoglio e della società MEDEA.
Alla scoperta dei materiali da costruzione e degli oggetti di uso quotidiano relativi al popolamento del territorio rurale della Valle del Samoggia. In aula didattica, un semplice percorso sui diversi tipi di abitazione romana, dalla città alla campagna, dalla domus alla villa all’edificio rustico.
Per adulti e bambini a partire dai 9 anni. Prenotazione obbligatoria: 339 761 2628

BUDRIO
Museo Archeologico e Paleoambientale “E. Silvestri”
Via Mentana, 32 | tel: 051 692 830 6
Domenica 9 Ottobre, ore 16
LA MISURA DELLA TERRA NELLA ROMANITÀ. La centuriazione e la tavola peutingeriana
Percorso guidato
Nell’ambito della manifestazione autunnale Agribu, giornata dedicata all’archeologia.

CASTENASO
MUV – Museo della Civiltà Villanoviana
Via Tosarelli, 191 - loc. Villanova | tel: 051 780 021
Sabato 17 e Domenica 18 Settembre
presso Parco Fluviale dell’Idice – Ponte Blu
LEGIONES IN AGRO BOIORUM
Rievocazione storica
Promosso da: Comune di Castenaso, Pro Loco di Castenaso e progetto De Bello Italico. Rievocazione dell’ultima decisiva battaglia fra i Galli Boi e le legioni romane di Publio Cornelio Scipione Nasica, con sperimentazione delle antiche tecniche di combattimento e attività dimostrative sulla vita quotidiana dell’epoca.
Giovedì 29 Settembre, ore 21
presso Cinema Teatro Italia, via Nasica, 28
EPIDICO
Rappresentazione teatrale
Il Gruppo Archeologico Bolognese presenta la commedia in 2 atti di Marco Mengoli liberamente reinterpretata dall’Epidicus di Plauto.
Venerdì 30 Settembre, ore 18
presso MUV
ROMA E I BOI. Evoluzione di un orientamento politico
Conferenza a cura di Giovanni Brizzi

IMOLA
Museo di San Domenico
Via Sacchi, 4 | tel: 0542 602 609
Domenica 25 settembre, ore 16.30
presso la Rocca Sforzesca, piazza Giovanni dalle Bande Nere
I VETERANI DI ROMA. Visita alla raccolta dei monumenti funerari di Forum Corneli
Visita guidata

MARZABOTTO
Museo Nazionale Etrusco “P. Aria”
Via Porrettana sud, 15 | tel: 051 932 353
Domenica 25 Settembre, ore 10
presso Area Archeologica e Museo
SULLE ORME DEGLI ETRUSCHI DI KAINUA/MARZABOTTO
Visita guidata a cura di Paola Desantis (archeologa SBAER)
Promosso da: Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna. Attraverso le ampie strade della città antica dal regolare impianto urbano, il percorso si snoderà fra i resti delle case etrusche, del nuovo grande tempio urbano, della necropoli e dell’acropoli. Seguirà la visione degli oggetti rinvenuti durante gli scavi archeologici iniziati oltre un secolo fa ed esposti nel Museo.
Domenica 25 Settembre, ore 17
presso Area Archeologica
IL RITO DI FONDAZIONE DELLA CITTÀ ETRUSCA
Evocazione guidata da Antonio Gottarelli
Promosso da: Università di Bologna - Dipartimento di Archeologia, Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, Museo Civico Archeologico di Bologna, nell’ambito dell’iniziativa ARCHEOPOLIS.
Una suggestiva visita guidata in cui sono illustrate le difficili e affascinanti problematiche legate al rito di fondazione delle città nel mondo antico.
Vedi anche programma di Monterenzio.
Per info: 051 209 7728
Domenica 16 Ottobre, ore 10
presso Area Archeologica e Museo
CELTI E ROMANI NELLA CITTÀ ETRUSCA DI MARZABOTTO. Itinerari della fine e dell’abbandono della città
Visita guidata a cura di Paola Desantis (archeologa SBAER)
Nell'ambito dell'iniziativa "Sotto il Segno di Roma", l'archeologa Paola Desantis, direttore del Museo Nazionale Etrusco "Pompeo Aria" di Marzabotto conduce il pubblico in una visita guidata al museo e all'area archeologica incentrata sulla città di Marzabotto dopo la Marzabotto di epoca Etrusca
La studiosa accompagnerà i visitatori sulle orme di una città ormai destrutturata e in fase di abbandono. Le tracce degli invasori, che occupano con le loro sepolture parte della sacra acropoli Etrusca o dell'area dell'abitato e riutilizzano a scopo funerario molti dei pozzi del pianoro, scandiscono le tappe di quest'abbandono.
In età romana, spenta ogni eco dell'antica città etrusca, il pianoro sarà occupato solo da una fattoria romana con i suoi impianti produttivi.
Nel Museo l'attenzione si focalizzerà sulle armi Celtiche in ferro rinvenute nelle tombe e sui materiali della vita quotidiana che caratterizzarono la fattoria della prima epoca imperiale.
Promosso da: Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna.

MONTERENZIO
Museo Civico Archeologico “L. Fantini”
Via del Museo, 2 | tel: 051 929 766
Domenica 25 Settembre, ore 11
IL QUADRANTE SOLARE DI MONTE BIBELE E L’ENIGMA DELLO STRUMENTO DIMENTICATO
Conferenza a cura di Antonio Gottarelli
Promosso da: Museo Civico Archeologico “L. Fantini”, Università di Bologna - Dipartimento di Archeologia, Comune di Monterenzio – Assessorato alla Cultura, Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna.
Il recente rinvenimento di un quadrante solare nell’abitato etrusco celtico di Pianella di Monte Savino a Monte Bibele costituisce una scoperta di fondamentale importanza per lo sviluppo di nuove prospettive di ricerca nell’ambito dei rituali di fondazione delle città di V e IV sec. a.C. Seguirà la visita guidata alle sale espositive del Museo.
Conferenza e visita guidata gratuita - prenotazione obbligatoria.
L’excursus continuerà nel pomeriggio a Marzabotto, presso l’Area Archeologica

PIANORO
Museo di Arti e Mestieri “P. Lazzarini”
Via del Gualando, 2 | tel: 051 776 927
Sabato 24 Settembre, ore 16.30
TOPONOMASTICA ROMANA NELLA VALLE DEL SAVENA
Conferenza
Promosso da: Gruppo di Studi Savena Setta Sambro e EmilBanca. Il territorio della media e alta valle del Savena è ancora oggi contrassegnato da numerosi toponimi prediali romani. La conferenza sarà accompagnata dalla proiezione di immagini tratte da cartoline della prima metà del ‘900 e da stampe ottocentesche.
Per info: 339 380 2873
Sabato 1 Ottobre, ore 16
BONONIA 189 A.C. Da 2.200 anni crocicchio della viabilità d’Italia
Conferenza a cura di Cesare Agostini e Franco Santi
Promossa da: Associazione “Territorio e Civiltà dei Mestieri”. Il luogo della colonia latina di Bononia è stato scelto dai Romani ai piedi delle propaggini appenniniche nel punto di arrivo della strada etrusca proveniente da Fiesole e sull’asse stradale programmato fra Rimini e Piacenza per collegare la Cisalpina, rappresentando da qui in avanti il nodo più importante dei collegamenti Nord-Sud.

SAN GIOVANNI IN PERSICETO
Museo Archeologico Ambientale
Corso Italia, 163 | tel: 051 687 1757
Domenica 25 Settembre, ore 17
LA GESTIONE DELLA RISORSA IDRICA IN ETA’ ROMANA NEL TERRITORIA PERSICETANO
Visita guidata alla collezione romana del Museo e alla mostra “Aquae. La gestione dell’acqua oltre l’Unità d’Italia nella pianura emiliana. Cavamento Foscaglia 1487-2012”
La visita intende approfondire il tema dell’acqua attraverso l’analisi dell’organizzazione territoriale realizzata nel corso della romanizzazione della Pianura Padana mediante la centuriazione e la regimazione delle acque. Con la bonifica, la regolamentazione delle acque e la creazione di lotti coltivabili regolari fu reso possibile nel nostro territorio un notevole sviluppo dell’agricoltura e dell’economia di cui ancora oggi permangono le tracce.
La mostra è promossa da: Consorzio della Bonifica Burana, Museo Archeologico Ambientale, Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna, Provincia di Bologna, Associazione Terred’Acqua, Comune di San Giovanni in Persiceto.
Prenotazione obbligatoria entro il 23 Settembre.
Per info: 051 687 1757

SAN LAZZARO DI SAVENA
Museo della Preistoria “L. Donini”
Via F.lli Canova, 49 | tel: 051 465 132
Da Lunedì 12 Settembre a Venerdì 21 Ottobre
ALLE ORIGINI DI SAN LAZZARO
Cantiere-scuola di restauro
Promosso da: Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna e Comune di San Lazzaro di Savena – Museo “L. Donini”, in collaborazione con Soprintendenza per i Beni Archeologici e Università degli Studi di Bologna – Dipartimento di Archeologia. Finanziata dalla legge regionale 18/2000 e rivolta a studenti universitari e laureati in Archeologia, l’iniziativa unisce il tema della conservazione del patrimonio a quello della formazione professionale delle giovani generazioni. Il cantiere-scuola è parte integrante di un progetto più vasto finalizzato al restauro dei materiali provenienti dal pozzo romano di via Caselle, indagato con la collaborazione del Gruppo Archeologico Ravennate, e alla valorizzazione delle testimonianze di epoca romana di questo centro affacciato sulla via Emilia.
Sabato 22 Ottobre, ore 17
LA VITA NEL POZZO. La scoperta del pozzo romano di via Caselle
Conferenza a cura di Paola Desantis (archeologa SBAER), Marco De Donno e Samantha Cortesi
L’iniziativa, collegata al cantiere-scuola di restauro, si inserisce nell’ambito del ciclo d’incontri “Tra Romanità e Medioevo: materiali e documenti per riscoprire l’identità storica di San Lazzaro di Savena”.

PROVINCIA DI FERRARA

FERRARA
Museo Archeologico Nazionale
Via XX Settembre, 124 | tel: 0532 662 99
Venerdì 14 Ottobre, ore 18
INAUGURAZIONE DELLE SALE DEDICATE ALL’ABITATO DI SPINA
L’inaugurazione delle nuove sale rappresenta l’ultima tappa di un articolato percorso di valorizzazione che il museo ha intrapreso a partire dal 2007. Le quattro nuove sale ubicate al piano terra, e mai aperte al pubblico, sono dedicate rispettivamente all’abitato di Spina, ai popoli, alle scritture e ai culti documentati in questo grande centro dell’antichità affacciato sull’Adriatico. Nell’ultima sala trova posto una delle due biblioteche virtuali. Al primo piano, una zona relax destinata ai visitatori mette a disposizione il banco tattile, il percorso per non vedenti, gli apparati multimediali interattivi delle nuove sale espositive situate al piano terra, le biblioteche virtuali.
Promosso da: Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia-Romagna e Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna
Martedì 13 Dicembre, ore 16.30
L’ETA’ ROMANA AL MUSEO ARCHEOLOGICO DI FERRARA. Nuove prospettive allestitive
Conferenza a cura di Caterina Cornelio (archeologa SBAER)
Martedì 20 Dicembre, ore 16.30
SPINA DOPO SPINA
Conferenza a cura di Valentino Nizzo (archeologo SBAER)

Musei Civici di Arte Antica – Palazzo Schifanoia
Via Scandiana, 23 | tel: 0532 244 949
Venerdì 7 Ottobre, ore 18
presso Lapidario Civico, ex chiesa di Santa Libera, via Camposabbionario,1
IL CIVICO LAPIDARIO
Visita guidata a cura di Maria Teresa Gulinelli
Visita destinata ad un pubblico adulto, apertura eccezionale: “La collezione civica di marmi iscritti ed il territorio di Ferrara in età romana”.
Domenica 9 Ottobre, ore 16
presso Lapidario Civico, ex chiesa di Santa Libera, via Camposabbionario,1
GIOVANI EPIGRAFISTI
Laboratorio-gioco a cura di Alessandra Muroni
Destinato ai bambini dai 6 ai 12 anni. Prenotazione obbligatoria: 328 490 9350.

BONDENO
Museo Civico Archeologico “G. Ferraresi”
Via A. Gramsci, 301 - loc. Stellata | tel: 0532 899 293
Sabato 24 Settembre, ore 10
LA CERAMICA NELLA PREISTORIA
Laboratorio per le scuole elementari a cura di Loria Bergamini
Sabato 24 Settembre, ore 17
PRESENTAZIONE DEL LIBRO “STORIA ROMANA”
Volume di Livio Zerbini e Radu Ardevan (Bruno Mondadori 2011)
Domenica 25 Settembre, ore 11
VISITA GUIDATA AL MUSEO
A cura del Gruppo Archeologico di Bondeno

COMACCHIO
Museo della Nave Romana
Via della Pescheria, 2 | tel: 0533 311 316
Domenica 25 Settembre, ore 16
presso Sala Video del Museo
IL PO IN ETÀ ROMANA. Storia, geografia e immagine di un grande fiume europeo
Incontro-conferenza a cura di Mauro Calzolari
Seguirà una visita guidata gratuita all’interno del Museo.
Ottobre
MUSEO DELLA NAVE ROMANA DI COMACCHIO: IL CARICO
Una serie di iniziative che sviluppano i temi suggeriti dal relitto e dai suoi reperti
Domenica 2 Ottobre, ore 16.30
Laboratorio didattico per bambini e ragazzi “Domenica di carta. Laboratorio Diario di bordo”
Sabato 1 e 8 - Domenica 2 e 9 Ottobre, ore 15.30
Visite guidate al Museo in occasione della Sagra dell’anguilla
Domenica 16 Ottobre, ore 16
Laboratorio didattico “La tavola dei marinai”, in occasione della Giornata dell’Alimentazione
data da definire
I rievocatori della Legio VI Ferrata incontrano gli alunni delle scuole di Comacchio
Per i laboratori è gradita la prenotazione.

VOGHIERA
Museo Civico di Belriguardo
Via Provinciale, 274/a | tel: 0532 328 500
Sabato 15 e Domenica 16 Ottobre, ore 10-12 e 15-18
LA NECROPOLI ROMANA DI VOGHENZA
Visite accompagnate ai reperti del Museo
Sorto su un antico ramo del Po, il vicus di Voghenza già a partire dalla prima età imperiale diviene capoluogo e centro amministrativo dei latifondi demaniali estesi nel territorio circostante. La conoscenza dei cittadini di questo centro si deve in larga parte ai loro monumenti funerari e agli importanti corredi restituiti dalla necropoli esplorata a partire dagli anni Settanta e caratterizzata da alcune tombe monumentali e da recinti funerari di famiglia.
Iniziative gratuite, ai partecipanti sarà donata una pubblicazione sul territorio vogherese.

PROVINCIA DI FORLÌ-CESENA

FORLÌ
Musei di San Domenico
Piazza Guido da Montefeltro, 12 | tel: 0543 712 606
Sabato 15 Ottobre, ore 16
FORUM LIVI / FIGLINE. Fornaci per ceramiche e laterizi dall’Età romana al Rinascimento
Incontro a cura di Luciana Prati e Remo Bitelli
Promosso da: Comune di Forlì, Servizio Pinacoteca e Musei, Soprintendenza Archeologica dell’Emilia-Romagna, Istituto Beni Culturali della Regione Emilia Romagna; con il patrocinio della Società di Studi Romagnoli.
Interverranno Patrick Leech, Chiara Guarnieri (archeologa SBAER), Maria Pia Guermandi.

CESENA
Museo Archeologico
Via Montalti, 6 | tel: 0547 355 727
Domenica 9 Ottobre, ore 15.30
CESENA ROMANA. Colonizzazione, sviluppo ed estensione della città
Visita guidata a cura del Gruppo Archeologico Cesenate
Domenica 23 Ottobre, ore 15.30
LA CENTURIAZIONE E LA VITA AGRESTE
Visita guidata a cura del Gruppo Archeologico Cesenate
Domenica 6 Novembre, ore 15.30
L’EDILIZIA ROMANA IN CISPADANA. Domus, insula e rustico
Visita guidata a cura del Gruppo Archeologico Cesenate
Domenica 20 Novembre, ore 15.30
UNO SPACCATO DI VITA QUOTIDIANA. I giochi nel mondo romano
Visita guidata a cura del Gruppo Archeologico Cesenate

BORGHI
Museo e Biblioteca “F. Renzi”
Via Matteotti, 27 - loc. San Giovanni in Galilea | tel: 0541 939 028
da Venerdì 23 a Domenica 25 Settembre, ore 9.30-12 e 15- 18.30
AGRI PUBLICI INTER MONTES. Vicende e quotidianità di una fiorente comunità rustica romana tra i fiumi Uso e Rubicone
Visite guidate all’esposizione e al parco archeologico dell’antica pieve bizantina

FORLIMPOPOLI
Museo Archeologico “T. Aldini”
c/o Rocca, Piazza Fratti, 4 | tel: 0543 749 234
Venerdì 23 Settembre, ore 20 (rimandato a Venerdì 25 Novembre ore 20)
BANCHETTO ROMANO
Visita guidata e banchetto
Aperitivo di benvenuto presso il Museo con ricette romane, a seguire visita guidata ai reperti presenti attinenti la cucina, i luoghi del banchetto e i personaggi che li frequentavano. Alle ore 21 ci si sposta presso il ristorante Altopalato di Bertinoro per un ricco banchetto guidato da un archeologo.
Domenica 9 Ottobre, ore 16
LE STRADE DELL’UNITÀ. Dall’Impero Romano al Risorgimento
Visita guidata
Venerdì 21 Ottobre, ore 21
ARS AMANDI. Il cibo di strada e gli altri piaceri del corpo
Visita guidata con assaggi
Visita con un archeologo alla scoperta dei sapori e delle abitudini degli antichi Romani che frequentavano le tavole calde talvolta fornite di un altro genere di servizio...
Domenica 13 Novembre, ore 16
FUNERA. Il mondo dei morti in epoca romana
Visita guidata
Iniziative promosse dal Comune di Forlimpopoli a cura della Cooperativa Amphora.
Iniziative a pagamento; per il banchetto prenotazione obbligatoria: 333 720 4218.
Per info: www.coopamphora.it

GALEATA
Museo Civico “Mons. D. Mambrini”
Via Zanetti, 14 - loc. Pianetto | tel: 0543 975 428 - 0543 981 854
tutte le Domeniche dal 25 Settembre al 16 Ottobre, ore 16
VISITE GUIDATE AL MUSEO
La sezione archeologica del museo accoglie reperti di varie epoche che documentano la ricchezza di testimonianze presenti nel territorio di Galeata: le vestigia romane del municipio di Mevaniola, i resti della villa di Teodorico, i materiali paleocristiani e altomedievali dell’Abbazia di Sant’Ellero.
Per info: 0543 975 428 – 0543 981 854

SARSINA
Museo Archeologico Nazionale Sarsinate
Via Cesio Sabino, 39 | tel: 0547 946 41
Domenica 25 Settembre, ore 16
LE ORIGINI DI SARSINA
Inaugurazione della Sala A e “VIsiTA in Museo”
Dedicata al popolamento preromano di Sarsina e della Valle del Savio, la sala è stata completamente riallestita dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna, sia sul piano estetico che didattico. L’itinerario espositivo si snoda attraverso le principali tappe del popolamento preromano della vallata, dalle più antiche testimonianze di età preistorica alla nascita del centro umbro di Sarsina. Lo completano l’esposizione di nuovi materiali provenienti dai più recenti scavi in quest’area, ricostruzioni grafiche e plastici.
Seguirà “VIsiTA in Museo”, a cura del laboratorio teatrale “Gruppo Mary Poppins” con i ragazzi di OUTSIDER GROUP di Sarsina; Tamara Bosi e Stefania Perini dell’Associazione Culturale Sarsinate “Di Arte in Arte” svolgono un percorso guidato, affiancate da una trentina di ragazzi che danno voce e sembianze ad alcuni degli antichi Sassinates ricordati dai monumenti sepolcrali scoperti nella necropoli di Pian di Bezzo.
Martedì 1 Novembre, ore 17
Visita guidata gratuita al Museo a cura di Maria Teresa Pellicioni, archeologa della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna
Ingresso al museo a pagamento (€ 2,00), non è necessaria la prenotazione

SAVIGNANO SUL RUBICONE
Museo Archeologico del Compito “Don G. Franchini”
Via San Giovanni, 7 | tel: 0541 944 851
Domenica 2 Ottobre, ore 16.30
INAUGURAZIONE DELL’ANNO ACCADEMICO DELLA LIBERA UNIVERSITÀ DEL RUBICONE
Domenica 9 Ottobre, ore 15
ritrovo presso il Ponte Romano
PASSEGGIANDO IN CITTÀ
Visita guidata
Alla riscoperta degli antichi luoghi della città, dal Ponte Romano, attraversando la via Emilia, si giungerà fino al Petrone e alla via Pulida, antico asse centuriale, per arrivare alle fornaci etrusche e infine al Museo. Alle 17 merenda al Museo per tutti i partecipanti. In caso di maltempo l’appuntamento è al Museo per una divertente visita animata.
Organizzazione a cura di Cooperativa Koinè.
Rivolto ad adulti e bambini.
Per info e prenotazioni: 0541 944 851 - 331 3852 809

PROVINCIA DI MODENA

MODENA
Museo Civico Archeologico Etnologico
Largo Porta S.Agostino, 337 | tel: 059 203 3100 – 059 203 3125
Domenica 25 Settembre, ore 17
presso Lapidario Romano dei Musei Civici
PARCO NOVI SAD ARCHEOLOGIA DI UNO SPAZIO URBANO
Visita guidata alla mostra a cura di Ilaria Pulini
Il percorso, guidato dalla Direttrice del Museo, si snoderà attraverso i reperti archeologici più significativi emersi durante i lavori di scavo per la realizzazione del Novi Park, il secondo parcheggio interrato più grande d’Italia, che hanno messo in luce importanti testimonianze archeologiche della Modena romana e medievale.

CASTELFRANCO EMILIA
Museo Civico Archeologico “A.C. Simonini”
Corso Martiri, 204 | tel: 059 959 367
Martedì 18 Ottobre, ore 21
presso la Biblioteca Comunale, piazza Liberazione, 5
IN PIAZZA. Nei fori delle città antiche
Conferenza a cura di Jacopo Ortalli

CASTELNUOVO RANGONE
Parco Archeologico e Museo all’Aperto della Terramara di Montale
Statale 12 - Nuova Estense - loc. Montale | tel: 059 203 3100 – 532 020
Domenica 16 Ottobre, ore 10-13.30 e 14.30-18
ARCHEOLOGIA DEL VINO
Le origini della produzione e del consumo del vino nelle terramare e la persistenza di una tradizione millenaria nel mondo rurale modenese
Con la partecipazione di: Giovanna Bosi, archeobotanica, Cristiano Iaia, archeologo, Giorgio Cervetti, conservatore della Raccolta del lavoro contadino di Villa Sorra.
Prove di pigiatura dell’uva nei tini con la consulenza speciale degli “anziani” montalesi del Circolo Auser Parco Grizzaga. Degustazione di vino “Terramara” grazie alla cortese disponibilità della Cantina Settecani.
ARCHEOBOTANICI ... IN ERBA!
Laboratorio di archeobotanica per bambini
In collaborazione con l’Orto Botanico dell’Università di Modena.
Per info: www.parcomontale.it | tel: 059 203 3100 – 059 532 020

MIRANDOLA
Museo Civico, Sala Fondazione Cassa di Risparmio
presso Castello dei Pico,  piazza G. Marconi, 23 tel. 0535 609 985 - 0535 609 995
Domenica 27 novembre ore 16
LE MONETE ROMANE. Economia e propaganda politica
Conferenza a cura di Federico Biondani
A seguire visita guidata alla sezione numismatica del Museo Civico di Mirandola
In collaborazione con il Fruppo Studi Bassa Modenese
Domenica 4 dicembre ore 16
LA VILLA ROMANA DELLA TESA (MIRANDOLA). Dallo scavo a un progetto di studio
Conferenza a cura di Mauro Calzolari e di Francesca Foroni
A seguire, visita guidata alla collezione archeologica del Museo Civico di Mirandola
In collaborazione con il Gruppo Studi Bassa Modenese
Per info: Comune di Mirandola - Servizio Cultura e Promozione del Territorio tel. 0535 609 985

SAN FELICE SUL PANARO
Museo “G. Venturini”
c/o Rocca Estense, via Mazzini, 28 | tel: 0535 671 120
Venerdì 11 Novembre, ore 21
presso Rocca Estense – Sala Q. Tosatti
PARVA SIMULACRA ROMAE. Vivere per città nel mondo romano e nuovi dati sulla pianificazione di Modena romana
Conferenza a cura di Marco Cavalieri e Donato Labate (archeologo SBAER)
In collaborazione con il Gruppo Studi Bassa Modenese e il Comune di Mirandola. Durante la conferenza i due studiosi, dell’Università cattolica di Louvain (Belgio) il primo e della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna il secondo, affrontano da due diverse prospettive il tema delle realtà urbane nella romanità.
Sabato 12 Novembre, ore 16
presso Biblioteca Campi-Costa Giani, via Campi 41/b
METTITI IN GIOCO CON L’ARCHEOLOGIA
Laboratorio e giochi per bambini e famiglie
In collaborazione con il Gruppo Ludico Il parco della Vittoria. Età consigliata: 9 - 11 anni .
Venerdì 25 Novembre, ore 21
presso Rocca Estense – Sala Q. Tosatti
LA BASSA MODENESE DEI ROMANI. Strade, villaggi e vita quotidiana
Conferenza a cura di Mauro Calzolari e Francesca Foroni
In collaborazione con il Gruppo Studi Bassa Modenese e il Comune di Mirandola. A seguire, visita guidata al Museo “G. Venturini” a cura dell’Associazione Culturale Estense.
Per info su tutte le iniziative: tel 0535 671 120.
Per il laboratorio del 12 novembre è gradita la prenotazione presso la Biblioteca Comunale

SPILAMBERTO
Antiquarium di Spilamberto
c/o Torrione, C.so Umberto I, 1/2 | tel: 059 789 964
Sabato 24 Settembre, ore 21
presso Spazio Eventi L. Famigli, V.le Rimembranze, 19
UN INSEDIAMENTO ROMANO IN LOCALITÀ ERGASTOLO DI SPILAMBERTO
Conferenza a cura di Donato Labate (archeologo SBAER) e Francesco Benassi
In collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna e del Gruppo Naturalisti di Spilamberto. Viene presentato il sito archeologico di epoca romana recentemente rinvenuto in occasione dei lavori per la costruzione della Pedemontana S.P. 569 di Vignola. Terrecotte architettoniche, sculture, ceramiche da mensa, lucerne, anfore, vetri e rinvenimenti numismatici tramandano una storia che verrà raccontata nel corso di un incontro in cui alle parole dei relatori si sovrapporranno immagini suggestive, ricostruzioni e letture capaci di rievocare la vita quotidiana delle genti che hanno abitato il luogo.
Domenica 25 Settembre, ore 10
L’ANTIQUARIUM DI SPILAMBERTO
Visita guidata
Ospitato nel torrione medievale, l’allestimento documenta lo sviluppo insediativo locale dalla preistoria all’età classica. Oltre a reperti di età pre e protostorica, il percorso espositivo è completato dai materiali provenienti dallo scavo di due pozzi d’acqua di età romana, uno dei quali è parzialmente rimontato nei locali espositivi e il cui lungo utilizzo si è concluso con il definitivo abbandono tra VI e VII sec. d.C.

PROVINCIA DI PARMA

PARMA
Museo Archeologico Nazionale
Piazza della Pilotta, 9/a | tel: 0521 233 718
Giovedì 6 – 20 – 27 Ottobre e 3 -10 -17 - 24 Novembre, ore 17
LE RADICI ARCHEOLOGICHE DELL'UNITÀ D'ITALIA
Corso di aggiornamento per insegnanti
Progetto didattico curato dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna per il 150° dell'Unità. Verranno proposti approfondimenti sul tema delle culture che a partire dalla preistoria fino all’età altomedievale hanno contribuito a definire le basi culturali di ciò che oggi è l’Italia. Sarà tenuta anche una visita guidata all’Area archeologica e all’Antiquarium di Veleia. Il programma del corso di formazione prevede anche un incontro sulla tutela archeologica, che ha avuto le sue radici normative nella prima legislazione dello stato unitario. La giornata conclusiva del corso sarà tenuta dal Soprintendente per i Beni Archeologici, Filippo Maria Gambari.
Destinato ai docenti delle scuole delle province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia.
Corso gratuito, attestato di frequenza rilasciato ai partecipanti.
Per info: 0521 233 718

PROVINCIA DI PIACENZA

PIACENZA
Musei Civici di Palazzo Farnese
Piazza Cittadella, 29 | tel: 0523 492 658
Domenica 9 Ottobre e Domenica 13 Novembre, ore 16.30
presso il Museo Archeologico
ABITAVANO FUORI PORTA. Gente della Piacenza romana
Visite guidate
La mostra, promossa dal Comune di Piacenza in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, con il contributo del Lions Club Piacenza Il Farnese e della Fondazione Piacenza e Vigevano, presenta i corredi di cinque delle tredici tombe scavate nel 2007 in via Venturini. La sessantina di oggetti esposti apre uno squarcio sulla vita quotidiana a Piacenza tra l’inizio del I sec. d.C. e i primi decenni del seguente.
Per adulti e bambini. Prenotazione obbligatoria: tel. 0523 492 658

Antiquarium di Santa Margherita
via S. Eufemia, 12
Sabato 8 Ottobre e 12 Novembre, ore 16.30
presso l’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano
ANTIQUARIUM DI SANTA MARGHERITA
Visite guidate
Il complesso di Santa Margherita conserva e valorizza le tracce stratificate della bimillenaria storia urbana, mostrando così i mutamenti della città nel corso dei secoli. Il recupero, iniziato con la trasformazione della chiesa barocca in Auditorium, si è concluso con la realizzazione dell’Antiquarium, che ripercorre le vicende del luogo dal primo insediamento ad oggi attraverso l’esposizione di reperti selezionati e pannelli esplicativi. Questo progetto è stato reso possibile grazie alla Fondazione di Piacenza e Vigevano.
Per adulti e bambini. Prenotazione obbligatoria: tel. 0523 492 658

BETTOLA
Fornace romana di Bettola
loc. Piancavallo
Sabato 24 Settembre, ore 10.30
ritrovo presso il Comune, piazza Colombo
LA FORNACE ROMANA DI BETTOLA
Visita guidata a cura degli studenti del Liceo artistico “ Cassinari “ di Piacenza e dei volontari dell’Associazione AINA onlus di Bettola
Indirizzato in particolar modo agli studenti del Liceo, ma aperto a tutto il pubblico. Si raccomanda di essere auto muniti e di portarsi scarpe da trekking. In caso di mal tempo la visita è annullata

CASTELL’ARQUATO
Museo Geologico “G. Cortesi”
Via Sforza Caolzio, 57 | tel: 0523 803 215
Sabato 24 e Domenica 25 Settembre ore 16
presso Rocca Viscontea
PRIMA DI CASTELL’ARQUATO. Dall’antico mare ai primi insediamenti romani
Presentazione del nuovo settore espositivo, visita guidata e degustazione di vini della zona
L’allestimento presenta i materiali di epoca pleistocenica e romana rinvenuti a Castell’Arquato, accompagnati da pannelli illustrativi. Particolare attenzione viene rivolta all’analisi del terreno delle colline di Castell’Arquato e alla sua influenza sui vini prodotti in zona. Si esaminano le differenze tra il vino ai tempi dei Romani (origine del Gutturnio, dalla famosa coppa “Gutturnium”) e quello odierno. Per l’occasione si terranno degustazioni a tema presso l’Enoteca Comunale (domenica).
Il 25 settembre avrà luogo “Pliocenica 2011. Geologia in festa a Castell’Arquato”, appuntamento annuale per parlare di geologia, paleontologia, musei e aree protette

LUGAGNANO VAL D'ARDA
Antiquarium e Zona Archeologica di Veleia
Loc. Veleia | tel: 0523 807 113
Domenica 25 Settembre, dalle ore 9 ad un'ora prima del tramonto
APERTURA AL PUBBLICO
L’esplorazione della città romana nella valle del Chero, conosciuta anche come la “Pompei del nord”, è avvenuta nel XVIII sec. ad opera dei Borbone, in seguito al ritrovamento della Tabula alimentaria, la grande iscrizione su bronzo di età traianea. Il centro d’altura nasce poco prima del II sec. a.C. e nel secolo successivo diviene municipium. Sui terrazzamenti dell’abitato spicca il grande foro d’età augusteo-giulio claudia. Un recente progetto ha attrezzato l’area archeologica per il pubblico e rinnovato l’esposizione del contiguo Antiquarium.
Ingresso libero

PIANELLO VAL TIDONE
Museo Archeologico della Valtidone
Piazza Mensi, 54 | tel: 0523 994 111 - 335 594 1459 - 338 899 8379
Autunno
NEL MITO LA STORIA
Laboratori didattici per studenti di scuole primarie e superiori.
Il progetto prevede sia una riflessione sul valore documentario dei vari ed affascinanti “miti” contenuti negli autori antichi, in particolare nel testo liviano, sia l’analisi di aspetti della vita quotidiana in epoca romana attestati dai reperti fruibili nell’ambito del percorso espositivo museale.
Le date e gli orari degli incontri saranno definiti con i docenti coinvolti non appena sarà resa nota la scansione delle attività didattiche del prossimo anno scolastico.
Per info: www.archeomuseovaltidone.it  alla voce News

TRAVO
Museo Civico e Parco Archeologico
c/o Castello Anguissola, Piazzetta Trieste, 16 | tel: 333 222 2739
Sabato 24 e Domenica 25 Settembre, ore 11 e 16
AL MUSEO CON L'ARCHEOLOGO. Le collezioni della Valle del Trebbia
Visite guidate
Il percorso di visita si snoda fra le collezioni e il nuovo allestimento dedicato ai ritrovamenti altomedievali della necropoli di S. Andrea e ai materiali neolitici degli scavi degli anni '80

PROVINCIA DI RAVENNA

RAVENNA
Museo Nazionale
c/o Complesso di San Vitale, Via B. Fiandrini | tel: 0544 543 711
Sabato 24 Settembre, ore 10.30
presso Museo Nazionale
IL PALAZZO IMPERIALE DI RAVENNA E LA SUA RAPPRESENTAZIONE?
Conferenza a cura di Maria Cristina Carile ed Enrico Cirelli
Promosso da: Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Ravenna. Verterà sulle più recenti teorie riguardanti le architetture palaziali tardoantiche cittadine, alla luce delle evidenze archeologiche, musive e testuali. Si partirà da una riflessione sugli scavi al Palazzo di Teoderico e sulla rappresentazione del palatium nei mosaici di Sant'Apollinare Nuovo per discutere poi dell'area del palazzo imperiale di Ravenna proponendo alcune nuove ipotesi.
Sabato 24 Settembre, ore 17
presso Mausoleo di Teoderico, via delle Industrie 14
MAUSOLEO DI TEODERICO. Una tomba per un re
Visita guidata a cura di Emanuela Grimaldi e Paola Palmiotto
La visita metterà in luce gli aspetti storici e architettonici che rendono unico il Mausoleo di Teoderico, riconosciuto dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità.
Domenica 25 Settembre, ore 10.30
presso il cosiddetto Palazzo di Teoderico, via di Roma (angolo via Alberoni)
COSIDDETTO PALAZZO DI TEODERICO. Segreti di palazzo
Visita guidata a cura di Elisa Emaldi e Ilaria Lugaresi
La visita si propone di far meglio conoscere il ricco e complesso sito del cosiddetto Palazzo di Teoderico che custodisce al suo interno una significativa raccolta di lacerti musivi pavimentali.
Domenica 25 Settembre, ore 17
presso Museo Nazionale
DOV’È FINITA LA MIA “CORAZZA”?! Un cold case al Museo Nazionale di Ravenna
Visita tematica e laboratorio creativo a cura di Aurora Ancarani, Federica Cavani e Emanuela Grimaldi
Durante la visita tematica si osserveranno alcuni interessanti reperti di epoca teodericiana e si racconterà ai ragazzi l’avvincente storia della “corazza” rubata. Seguirà un laboratorio creativo durante il quale i ragazzi saranno invitati a creare un fantasioso monile d’ispirazione gota

BAGNARA DI ROMAGNA
Museo del Castello
Piazza IV Novembre | tel: 0545 905 540
Sabato 5 Novembre, ore 16.30
E TRACCIARONO IL SOLCO. Dall'età romana la viabilità nel territorio bagnarese
Conferenza sulla centuriazione a cura di Maurizio Molinari
Sabato 5 Novembre, a seguire
LA COLLEZIONE ROMANA
Visita guidata a cura di Maria Cristina Beltrani della Cooperativa IL MOSAICO

RIOLO TERME
Museo del Paesaggio dell’Appennino Faentino
Piazza Mazzanti | tel: 0546 710 25
da Giovedì 15 a Domenica 18 Settembre
RIEVOCARE LA NOSTRA STORIA E LE TRADIZIONI CON L’ALLEGRIA DEL VINO
60° Sagra dell’Uva, edizione dedicata all’incontro tra Celti, Vino e Romani
Rievocazioni romane e celtiche, accampamenti, attività educative, combattimenti gladiatori e molto altro alla tradizionale sagra provinciale dell’Uva.
Per informazioni: www.riolotermeproloco.it/uva.asp 
Sabato 24 Settembre, ore 16
CIVILTÀ ROMANA ALLE PENDICI DEL PARCO DELLA VENA DEL GESSO ROMAGNOLA
Visita guidata alla Rocca e al Museo con particolare attenzione ai reperti archeologici di epoca romana

RUSSI
Museo Civico
c/o Rocca, via Don Minzoni | tel: 0544 587 656
Domenica 16 Ottobre, ore 15
LA VILLA ROMANA DI RUSSI
Apertura straordinaria del Museo con visita guidata alla villa
La villa romana di Russi, posta in luce a partire dagli anni ‘30, per lo stato di conservazione del complesso e per la sua articolazione strutturale, rappresenta uno degli esempi meglio conservati in area padana e norditalica di un edificio romano a carattere rustico con funzione mista - residenziale e produttiva - collegato con lo sfruttamento di un fundus, ossia un latifondo. Il primo impianto risale all’età augustea ed è da mettere in relazione con le esigenze di rifornimento della flotta di Augusto. Il complesso si arricchì di mosaici e intonaci parietali policromi in età flavia quando fu ristrutturato. La villa ebbe vita fino alla metà del VI sec. d.C. Il Museo Civico conserva alcuni tra i più importanti reperti.
A cura del Comune e della Pro Loco di Russi. A seguire laboratori didattici per bambini

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

REGGIO EMILIA
Musei Civici - Palazzo San Francesco
Via Spallanzani, 1 | tel: 0522 456 477
Venerdì 23 Settembre, ore 17.30
presso Biblioteca delle Arti, piazza della Vittoria, 5
LO STATO DELLE RICERCHE ARCHEOLOGICHE NEL TERRITORIO REGGIANO
Conferenza a cura di Maria Bernabò Brea (archeologa SBAER), Mauro Cremaschi, Nicola Mancassola, Chiara Pizzi, Marco Podini (archeologo SBAER), Iames Tirabassi
Il programma dell’iniziativa prevede tre sezioni di approfondimento relative allo stato dell’attività di ricerca svolta da Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, Università di Milano e Bologna, Musei Civici di Reggio Emilia.
Domenica 25 Settembre, ore 11
CIVITAS REGIENSIUM
Presentazione della stele di C. Iulius Valens
La stele del decurione della Civitas Regiensium (II sec. d.C.) fu riutilizzata in una tomba altomedioevale rinvenuta nel c entro di Reggio Emilia durante scavi condotti da Gea srl sotto la direzione della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna. Stele e relativo corredo funerario saranno presentati da Renata Curina (archeologa SBAER), responsabile dello scavo. I restauri, a cura di Opus restauri s.n.c., sono stati finanziati dal Comune di Reggio Emilia con il sostegno del Lion’sClub di Albinea “Ludovico Ariosto”.
Domenica 30 Ottobre, ore 16
LA PIU’ ANTICA STORIA DI EMILIA
Presentazione del libro per la didattica della storia antica a cura di Georgia Cantoni e di Giada Pellegrini
Il libro tratta la più antica storia del territorio reggiano, con riferimento al contesto regionale e con particolare approfondimento dell’età romana

BRESCELLO
Museo Archeologico
c/o Centro Culturale “San Benedetto”, Via F. Cavallotti | tel: 0522 482 520 – 0522 482 564
Lunedì 19 Settembre, ore 21
IL MONASTERO DI SAN GENESIO DI BRESCELLO E L’AFFERMARSI DEL POTERE DI CANOSSA
Conferenza a cura di Ivan Chiesi
A seguire illustrazione delle attività del Gruppo Archeologico di Brescello “M.S. Otone” con proiezione di diapositive a cura dei soci.
Per info: www.archeobrescello.org; info@archeobrescello.org

POVIGLIO
Museo della Terramara Santa Rosa
Via Parma, 1 | tel: 0522 960 426
Venerdì 14 Ottobre, ore 21
MILLE ANNI A SANTA ROSA. Un villaggio terramaricolo, una fattoria etrusca, una villa romana
Conferenza e reperti da vedere e da toccare, a cura di Angela Mutti, Roberto Macellari, Daniela Paini
Ottobre - Novembre
MILLE ANNI A SANTA ROSA. Un villaggio terramaricolo, una fattoria etrusca, una villa romana
Percorsi guidati per le scuole su prenotazione

PROVINCIA DI RIMINI

RIMINI
Museo della Città
Via Tonini, 1 | tel: 0541 704 421
Ottobre - Novembre
MENTE LOCALE. Dalla città-stato all’impero. Unità e federalismo dall’antichità al Medioevo
Corso di aggiornamento rivolto agli insegnanti e aperto alla cittadinanza
Ciclo di incontri su tematiche legate alla storia e al patrimonio artistico-archeologico riminesi, che in occasione dell’anniversario dell’Unità d’Italia, indagherà il tema dell’idea dello Stato, fra federalismo e unità. A partire dalla polis, la città-stato greca, e dall’impero di Alessandro; per poi avvicinarsi alla nostra realtà trattando delle città etrusche e dei principi di Verucchio; e quindi dell’organizzazione dello stato romano, dalle colonie all’impero di Augusto; e infine portare l’attenzione sull’esperienza medievale che genera il tessuto dell’organizzazione politica del territorio, eredità confluita nella struttura comunale dell’epoca moderna.
Il corso è riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione

CATTOLICA
Museo della Regina
Via Pascoli, 23 | tel: 0541 966 577
Domenica 25 Settembre, ore 17
STAPPIAMO L'ANTICO!
Apertura di un'antica anfora, a cura di Piero Baraldi
Il chimico dirigerà l'apertura dell'anfora olearia conservata presso il Museo ancora perfettamente sigillata. Nella volontà di dare risposte non solo sul tipo di contenuto, ma anche sulla sua provenienza e principali caratteristiche si procederà al prelievo di un campione per sottoporre ad analisi chimica e paleobotanica gli eventuali residui presenti e la matrice vegetale. All’esperimento assisterà anche un restauratore, che interverrà se l’apertura forzata dovesse causare fratture o danni al contenitore

MONDAINO
Musei Comunali
Piazza Maggiore, 1 | tel: 0541 981 674
Domenica 23 Ottobre, ore 16
presso Rocca Malatestiana - Sala del Durantino
LA ROMANIZZAZIONE DEL TERRITORIO RIMINESE DALLA PIANURA ALL’APPENNINO
Conferenza a cura di Maria Grazia Maioli

RICCIONE
Museo del Territorio “L. Ghirotti”
Via Lazio, 10 | tel: 0541 600 113
Da Lunedì 19 Settembre a Venerdì 29 ottobre
ALLE ORIGINI DI RICCIONE
Cantiere-scuola di restauro
Promosso da: Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna e Comune di Riccione – Museo del Territorio, in collaborazione con Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna e Atenei universitari, e finanziato dalla legge regionale 18/2000. L’iniziativa fa parte di un progetto più vasto, in occasione del futuro 90° anniversario della costituzione del Comune di Riccione, incentrato sulla realizzazione di due cantieri-scuola per il restauro delle testimonianze archeologiche della più antica storia di questo centro adriatico. Il cantiere-scuola, rivolto a studenti universitari e laureati in Archeologia, affronta il tema della conservazione del patrimonio e quello della formazione professionale delle giovani generazioni. Si inizia dai ritrovamenti preistorici di via Berlinguer e si proseguirà, il prossimo anno, con i materiali del vicus romano di San Lorenzo in Strada.
Domenica 6 Novembre, ore 16
UNA GIORNATA AL VICO POPILIO
Viaggio nel tempo per famiglie. Giochi e laboratori
L’incontro prevede un’ora di visita guidata alla collezione museale e un’ora di attività ludico-didattica.
Domenica 20 Novembre, ore 16
CREATI E COTTI. La fornace romana di Riccione
Viaggio nel tempo per famiglie. Giochi e laboratori
L’incontro prevede un’ora di visita guidata alla collezione museale e un’ora di attività ludico-didattica.
Prenotazione obbligatoria: tel. 0541 600 113; e-mail: museo@comune.riccione.rn.it

SANTARCANGELO DI ROMAGNA
MUSAS - Museo Storico Archeologico
Via della Costa, 26 | tel: 0541 625 212
Domenica 2 Ottobre, ore 16
SOTTO IL SEGNO DI ROMA. Coloni e artigiani lungo le sponde del Marecchia
Conferenza a cura di Elena Rodriguez
Domenica 6 Novembre, ore 16
SOTTO IL SEGNO DI ROMA. Dall’argilla alla luce
Laboratorio per bambini sulle fornaci e le lucerne romane
Conducono il laboratorio Paola Belletti e Anna Lisa Magnani. Rivolto ai bambini dai 6 ai 11 anni.
Prenotazione obbligatoria: tel. 0541 624 703

VERUCCHIO
Museo Civico Archeologico
Via Sant’Agostino | tel: 0541 670 280
Domenica 16 Ottobre, ore 16.30
VERUCCHIO. Il declino di un’aristocrazia guerriera e l’epoca etrusca
Conferenza a cura di Annalisa Pozzi (archeologa SBAER)
Domenica 23 Ottobre, ore 16.30
I ROMANI A VERUCCHIO. Tracce di frequentazione nel territorio
Conferenza a cura di Elena Rodriguez
Ciclo di incontri di approfondimento sul tema del popolamento del territorio di Verucchio in epoca antica, organizzato dal Comune di Verucchio e dal Museo Civico Archeologico, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna

Puoi visitare anche...

Castello di Serravalle (BO)
Ecomuseo della collina e del vino
Via della Rocca | Tel. 051 671 072 8

Medicina (BO)
Museo Civico
Via Pillio, 1 | Tel. 051 697 035 6

Codigoro (Fe)
Abbazia di Pomposa e Museo pomposiano
Via Pomposa Centro, 12 | Tel. 0533 719 110

Portomaggiore (FE)
Il sepolcreto dei Fadieni
c/o Delizia del Verginese, Strada Provinciale
loc. Gambulaga | Tel. 0532 323 011

Cesenatico (FC)
Antiquarium Comunale
Via Armellini, 18/a | Tel. 0547 792 64

Finale Emilia (MO)
Musei Civici – Sezione Archeologica
via Trento Trieste | Tel. 0535 906 89

Nonantola (Mo)
Museo d Nonantola
Via Marconi, 11 | Tel. 059 896 656

Castel Bolognese (RA)
Museo Civico
Viale Umberto I, 50 | Tel. 0546 509 09

Massa Lombarda (RA)
Museo Civico “C. Venturini”
Viale Zaganelli, 2 | Tel. 0545 985 831

Cotignola (RA)
Museo Civico “L. Varoli”
via Sforza, 21 | Tel. 0545 908 811

Ravenna (RA)
Domus dei Tappeti di Pietra
c/o Chiesa di Sant’Eufemia, via Barbiani | Tel. 0544 325 12
TAMO. Tutta l’Avventura del Mosaico
c/o Complesso di San Nicolò
Via Rondinelli, 2 | Tel: 0544 213 371
Museo Arcivescovile
Piazza Arcivescovado, 1 | Tel. 0544 541 655
Museo Didattico del territorio
Loc. S. Pietro in Campiano - via del Sale, 88 | Tel. 0544 576 684

Casteldelci (RN)
Casa Museo - Sezione Archeologica
Via Roma, 16/A | Tel. 0541 915 423

 

pagina a cura di Carla Conti